Print Friendly, PDF & Email

Impianti fotovoltaici – Produzione di energia con molti vantaggi

La produzione di energia tramite impianti fotovoltaici offre numerosi vantaggi oltre al rispetto dell’ambiente e allo sfruttamento di risorse naturali.

I vantaggi di un impianto fotovoltaico:

    • Semplice collegamento ad una normale presa della corrente
    • Occupa poco spazio ed è efficiente
    • non ci sono limitazioni dovute alla legge sull’energia rinnovabile (EEG)
    • Quasi privo di formalità burocratiche
    • Immagazzinamento dell’energia non utilizzata in un´efficiente batteria che può essere collegata semplicemente ad una normale presa della corrente
    • L´impianto è adatto ed approvato anche per l´Italia
    • L´impianto è espandibile senza problemi fino a 4 o 5 moduli
    • Inverter integrato, certificato e in regola secondo la norma europea DIN VDE 0126 e la norma tedesca VDE AR-N 4105. L´inverter funziona in maniera completamente indipendente dalle condizioni di luce o ombra
    • Utilizzabile in maniera individualizzata e flessibile nelle abitazioni private e anche nelle abitazioni in affitto
    • Facile da maneggiare e da usare, inclusa barra di supporto
    • Un sistema ecologico con elevata utilità economica
    • Risparmio sui costi della corrente del 30%
    • Adatto anche ad edifici storici o sotto tutela come monumenti
    • Indipendenza dai fornitori di energia elettrica e dai loro prezzi

I sistemi tradizionali e i loro svantaggi:

  • Gli invertitori obsoleti dei sistemi convenzionali non forniscono prestazioni ottimali per via dei costanti problemi dovuti all’esposizione (luce e ombra)
  • Selezione estremamente ridotta di luoghi per l´installazione
  • In molti casi enorme impegno burocratico
  • Dipendenza dalle disposizioni di legge
  • Incidenza negativa sull’aspetto estetico di un edificio
  • Mancanza di funzioni di monitoraggio e di analisi

Avete ancora domande? Contattateci, vi offriamo una consulenza gratuita e senza impegno!

Consigliateci ai vostri conoscenti
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook