Print Friendly, PDF & Email

Impianti fotovoltaici – Una tecnologia innovativa con molti vantaggi

Nel corso degli anni si sono avuti degli sviluppi particolarmente positivi in campo energetico, che si riflettono nei vantaggi offerti dai moderni ed efficienti impianti fotovoltaici. Non si tratta solo di un risparmio sui costi della corrente ma anche e soprattutto di rispetto dell’ambiente. Inoltre i moderni impianti fotovoltaici sono caratterizzati da un´estrema facilità di montaggio e di utilizzo.

Ricavare energia elettrica tramite la presa della corrente

Gli impianti fotovoltaici consentono di ricavare energia elettrica da una risorsa naturale tramite semplici pannelli solari che possono essere collocati a piacere su una parete, un tetto, un balcone o semplicemente in giardino e che sfruttano l´energia solare per produrre corrente elettrica. Grazie a questi moduli e tramite la presa della corrente è possibile generare corrente sufficiente a coprire il fabbisogno di una casa. I moderni impianti fotovoltaici che trovate sul nostro sito sono dotati sia di un miniinverter integrato, a norma VDE (Associazione di Elettrotecnica Elettronica e Automazione Informatica) e approvato per il funzionamento con una convenzionale presa della corrente, sia di una presa Wieland.

Gli impianti fotovoltaici inoltre offrono il vantaggio dell’estrema semplicità di montaggio. Tutti i pannelli infatti sono dotati di una guida di supporto, ovvero un telaio in alluminio che svolge contemporaneamente la funzione di sottostruttura.

Una batteria affidabile per l´immissione nella rete casalinga della corrente prodotta in eccesso

Contrariamente agli impianti fotovoltaici di un tempo il nuovo sistema plug in che trovate in questo sito dispone di un´efficiente batteria che fa parte della dotazione standard. Il fabbisogno di base di corrente può essere soddisfatto senza problemi con un numero di pannelli che va da 2 a 5. Ciononostante può accadere che si produca più di quanto si consumi effettivamente. In questo caso viene azionato il regolatore di carica della batteria tramite una cosiddetta “Power Line”. La batteria consiste in una scatola che pesa circa 15 kg. Per via della sua leggerezza la batteria può essere collocata e collegata a piacimento in qualsiasi punto della casa senza che l´estetica della´abitazione ne risenta.

Nelle ore serali, in mancanza della radiazione solare, si riduce la prestazione del sistema plug in. È quindi possibile sfruttare l´energia elettrica prodotta in eccesso durante il giorno ed accumulata nella batteria. La corrente viene immessa direttamente nella rete casalinga tramite un miniinverter e la presa della corrente.

Consigliateci ai vostri conoscenti
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook